La Storia

Nasce nel 1978 per volontà di alcuni appassionati ed equipaggi che parteciparono ai rally di quei tempi. Con questo club volevamo identificarci, ed essendo tutti di Rosignano, decidemmo di chiamarlo “ TRE ERRE” (Rosignano Rally Racing). Pur non disponendo di possibilità economiche riuscimmo ugualmente con la spinta della passione a concretizzare buoni e in alcuni casi anche ottimi risultati. Le vetture di allora erano Opel Kadett GTE, Fiat 124 AB, Lancia fulvia HF, Fiat 125, Fiat127, Fiat128, A112 ed altre. Poi come tutti sappiamo i tempi cambiano e con loro le persone. L’evoluzione della tecnologia ed i costi hanno fatto si, che tutto gradatamente terminasse e rimanesse soltanto tanta nostalgia. Alcuni di noi rimasti presenti nell’ambiente e partecipando ad autoraduni rievocativi e rally storici, hanno constatato il grande interesse che ruota intorno a quelle vetture, hanno quindi deciso di rivalorizzarle dopo anni di inattività riattivando e rendendo di nuovo operativo il club. Con l’aiuto di persone nuove e vetture molto più importanti, la TRE ERRE si ripresenta sulla scena e come biglietto da visita, ha organizzato una rievocazione della mitica “COPPA LIBURNA” che si correva sulle nostre strade negli anni 60 e 70. Alla partenza vi erano molti equipaggi con vetture dai gloriosi passati agonistici, i quali hanno ottenuto molti consensi ed un risultato generale ottimo, sia dal punto di vista organizzativo quanto alla soddisfazione di avervi partecipato. Sulla scia di questa prima esperienza, vista la location della Scuderia, lo staff e le attrezzature, si sono aggregate anche vetture moderne e quindi la decisione di ampliare l' esperienze partecipando con vetture ai Rally moderni ed in più organizzare qualcosa di nostro. Quindi abbiamo deciso di iniziare con gli Slalom che è una specialità semplice ed economica per i piloti e non richiede spese enormi per chi organizza. Adesso su richiesta di tutti i piloti locali stiamo valutando la possibilità di organizzare un Rally ... calendario nazionale permettendo.